Tale progetto si concentra principalmente sulla cura della terra che può diventare una risorsa per persone con disabilità, disturbo psicotico, tossicodipendenza ed ex detenuti, attraverso il quale potranno seguire un percorso di integrazione sociale.
L'eterno cerchio che si chiude, il tempo speso a lavorare, ritorna loro come miglioramento della qualità di vita, non solo per una crescita individuale ma anche interpersonale.

 

Condividi su: