Zona Valdemone

Summer Camp Rotaract Club Milazzo

Durante il periodo estivo, precisamente dal 28 luglio al 4 agosto, i soci del Rotaract Club di Milazzo hanno ospitato giovani ragazze provenienti da Russia, Francia, Spagna e Danimarca in occasione del Summer Camp “Sicily Land of Sun”, che il Club di Milazzo insieme al Rotary padrino promuove da ormai diversi anni. 

 

I giovani rotaractiani per una settimana trascorsa all’insegna dell’amicizia e del divertimento si sono fatti guide delle bellezze naturalistiche, storiche e artistiche della provincia di Messina. 

Tra le escursioni menzioniamo la giornata al parco archeologico di Tindari, la visita guidata del Teatro Antico di Taormina, la minicrociera a Panarea e Stromboli, il percorso naturalistico di Gualtieri Sicaminò, e la visita del piccolo borgo di Castroreale, attività quest’ultima realizzata con la collaborazione del Rotaract Club di Barcellona. 

Particolare attenzione è stata riserva alla città di Milazzo, sede del Camp, e alle sue meraviglie, come il Castello e il Capo, particolarmente apprezzati dalle partecipanti. 

 

Non sono mancati momenti conviviali  volti alla scoperta delle tradizioni culinarie tipiche della cucina italiana, siciliana nello specifico. Ricordiamo il “Pastaract”, attività durante la quale si è tenuto un laboratorio di pasta fresca e a seguito un pranzo, aperto a tutti coloro che volevano parteciparvi, con un costo simbolico e il cui ricavato verrà destinato per il progetto del Club. 

 

Durante la settimana, nel corso delle visite, ma soprattutto durante i momenti più divertenti, come i pomeriggi al mare o le escursioni in barca alle isole Eolie, i soci del Club di Milazzo hanno potuto stringere forti legami di amicizia con altri giovani rotaractiani, provenienti dai distretti più lontani, nel pieno spirito dei valori rotariani, che pongono al primo piano le relazioni e i rapporti di amicizia che legano chi, come noi, crede in questi valori. 

 

La settimana si è conclusa con la cena di gala, in occasione del Passaggio di campana del Club, con il tradizionale scambio di gagliardetti tra i partecipanti e i ragazzi ospitanti. 

 

Anna Lisa Bonarrigo