Zona Valdemone

Rotaract Stretto di Messina: passaggio della campana anno sociale

Come di consuetudine, anche quest’anno si è svolto il “Passaggio della Campana” del Rotaract Club Stretto di Messina, occasione in cui, otre i momenti formali e statutari dedicati alla presentazione del nuovo direttivo per l’anno sociale 2016/2017, delle attività portate a termine nel precedente anno e che si accingerà a svolgere il club, non sono mancati, ovviamente, anche momenti di socializzazione e confronto tra i presenti.

L’evento ha avuto luogo lo scorso 28 luglio presso l’elegante “Villa Ida” di Granatari, e ha visto il passaggio della campana tra due donne, la Presidente uscente Veronica Gabriele ( nonché delegato della Zona Valdemone per l’anno sociale 2016/2017) e la Presidente neo eletta Roberta Federico.

A prendere per prima la parola, Veronica che ha riassunto gli eventi svolti dal club nel suo anno sociale appena concluso, ringraziato il suo gruppo ed evidenziato quanto formativa sia l’esperienza di leadership colorata sia di onori che di oneri.

Ha continuato poi la neo Presidente Roberta Federico esponendo i propositi per il nuovo anno, le attività da svolgere e la formazione di due inedite commissioni:

una per l’impegno cittadino e l’altra per l’ impegno sociale, ponendo l’accento su quello che è il lavoro di gruppo e sull’importanza dell’unione, presentando così anche il simbolo, una margherita, e pronunciando una frase significativa: “Solo dall’unione di più petali può creare il più bel fiore”.

Erano presenti alla cerimonia numerose autorità Rotariane e Rotaractiane, tra cui l’Ing. Antonio Musca delegato del Rotary per il Rotaract , il presidente del Rotary Stretto di Messina per l‘anno sociale 2016/2017 Sebastiano Messina, il Rappresentante del Distretto 2110 Sicilia-Malta Andrea Chiovo e il Vice Rappresentante del Distretto Roberto Orlando.

La presidente ha infine presentato il direttivo che l’affiancherà nel suo anno sociale:

Valeria Gabriele (Vice Presidente);

Valeria Gabriele (Past President);

Biagio Sanna (Segretario);

Francesco Sarà (Tesoriere);

Pierfrancesco Quattrocchi (Prefetto);

Fabiano Marcianò (Prefetto),

Annamaria Sarà e Rocco Vaccarino (Consiglieri).