Zona Draepanum

Ritratti di Vino IV Edizione Rotaract club Mazara del Vallo

Musica, arte, ed enogastronomia, riunite assieme per una sera, con una iniziativa a sfondo benefico. Ha riscosso notevole successo “Ritratti di vino” organizzata dal Rotaract venerdi sera nel chiostro del Collegio dei Gesuiti.

Al neo presidente del Rotaract Club Mazara, Pier Davide Luppino, abbiamo posto qualche domanda a fari spenti: Presidente al termine di Ritratti di Vino, un suo giudizio sulla manifestazione. 

"Ritratti di Vino -ha risposto Luppino- racconta le sfumature della cultura enogastronomica siciliana e la comunica anche attraverso le opere degli artisti intervenuti. Abbiamo rianimato il centro storico di Mazara del Vallo e fatto ritornare la manifestazione al Collegio dei Gesuiti a distanza di 3 anni dalla prima edizione. Riteniamo questa edizione un grande successo, senza precedenti. I numeri parlano da se, 15 aziende locali coinvolte, più di 20 artisti presenti, la partecipazione esclusiva dell'Associazione italiana Sommerlier e un boom di presenze all'ingresso. 

La soddisfazione più grande -ha sottolineato- è stata la grande sensibilità dei partecipanti alle iniziative di solidarietà presenti nella serata”

Quanto è stato raccolto da destinare ad iniziative benefiche nel corso del vostro evento?: "Più importante del quanto è il come. Abbiamo puntato -ha spiegato Luppino- sulla sensibilizzazione del pubblico alle problematiche territoriali, e al sostegno attivo e partecipe alle iniziative delle associazioni di volontariato. Ha aderito alla nostra serata anche l'associazione UILDM per la lotta alla distrofia muscolare, alla quale destineremo gran parte delle donazioni ricevute all'ingresso.  Abbiamo inoltre previsto un banco per la somministrazione del tradizionale pane "cunzatu" dove poteva essere lasciato un contributo di solidarietà da destinare alle vittime del sisma che ha scosso la comunità di Amatrice". 

Infine, quali iniziative o progetti sono già in cantiere per il nuovo anno sociale?

“Il Club si sta già dedicando -ha concluso il giovane Luppino- alla prossima grande manifestazione che si terrà a Mazara del Vallo in occasione del Blue Sea Land dal 6 al 9 Ottobre, nella quale è prevista la partecipazione di volontari da tutto il Distretto 2110 Sicilia e Malta”. 

Alessandro De Bartolomeo