Zona Valdemone

Passaggio di Campana Del Rotaract Club Barcellon Pozzo di Gotto

Domenica 29 Luglio 2019 si è svolta la Cerimonia del Passaggio della Campana del Rotaract Club Barcellona Pozzo di Gotto tra il presidente uscente Fabio Sindoni ed il presidente entrante Carmelo Sacco per l’anno sociale 2019/2020.
Nella sua relazione finale Fabio Sindoni ha stilato un bilancio dell’anno sociale appena terminato, elencando le molteplici attività di servizio svolte dal club nel territorio e  nel Distretto durante l’anno, ricordando i significativi valori che stanno alle fondamenta del Rotaract <<Il tempo è passato velocemente ma sento di averlo impiegato facendo del mio meglio per il bene del nostro territorio. […] Sicuramente guidare un club è impegnativo, ma anche e soprattutto grazie all’aiuto dei miei soci è stato piacevole, divertente e formativo. Ho potuto conoscere meglio questa nostra realtà […] facendo sempre più miei i valori ed i principi rotaractiani.>>
Presentando le linee guida del suo mandato ed i progetti annuali che vedranno impegnato il club in prima linea, il neopresidente Carmelo Sacco ha posto l’attenzione su quelle che saranno le parole chiave di questo nuovo anno sociale: Amicizia, Service, Territorio e Comunicazione; e sul nuovo logo del club richiamante lo stemma comunale che <<Rappresenta tanto per tutta l’umanità[…] ovvero la c.d. “stretta di mano”, la quale, generalmente, dimostra la rinuncia a portar l’arma […] ed è quindi segno di pace e di concordia […], ma ancor di più, per la comunità Barcellonese simboleggia la fraternità dei due Comune precedenti, unitasi nel attuale.>>
A conclusione della cerimonia, sono stati presentati i membri del Consiglio direttivo del club: Nicolò Mazzeo (vice presidente nonché segretario distrettuale), Fabio Sindoni (Past President), Anastasia Biondo e Giuseppe Recupero (Segretari), Giuseppe Bulotta (Tesoriere), Roberta Munnia (Prefetto), Marco Munafò (Consigliere e Co-Prefetto), Giovanni Spataro (Consigliere), Gabriele Scilipoti (Editor).
Inoltre, quest’anno la famiglia Rotaract si allarga con l’ingresso di due nuovi soci (Giuseppe Citraro e Serena Mazzeo) e con il conferimento della carica di socio amico a Gianni Branca.
                                                                                                                                                                               

                                                                                                                                                                                   Gabriele Scilipoti