Zona Persefone

Passaggio della Campana del Rotaract Club Piazza Armerina 2017/2018

 Venerdì 30 giugno si è svolta all’agriturismo “Gigliotto” la cerimonia del Passaggio della Campana dei Club Rotary e Rotaract di Piazza Armerina: è stata la prima volta che Rotary e Rotaract hanno condiviso insieme questo rito che simboleggia la chiusura del vecchio anno sociale e l’apertura del nuovo anno sociale.

Elio Savoca ha sostituito Gaetano Ramunno alla guida del Rotary, mentre Rossella Di Maria ha preso in mano da Diletta Balsamo le redini del Rotaract.

Erano presenti numerosi ospiti, fra cui il Presidente della Commissione distrettuale del Rotary per il Rotaract Valter Longobardi, il  Rappresentante distrettuale Rotaract Giovanni D’Antoni, il Delegato della Zona Persefone Vittoria Curcio.

Nel suo discorso di congedo la presidente uscente Diletta Balsamo ha ricapitolato le varie attività di servizio svolte dal club nel territorio armerino e all’interno del Distretto durante l’anno sociale 2016/2017 e ha ribadito i valori universali che costituiscono le fondamenta del Rotaract, su tutti il service e l’amicizia.

Ricevuto il collare presidenziale la presidente entrante Rossella Di Maria ha anticipato le linee guida del suo mandato e ha presentato i nuovi progetti distrettuali e nazionali che vedranno muoversi in prima linea il Club nel corso dell’anno sociale 2017/2018.

Subito dopo lei ha presentato il Consiglio direttivo che la coadiuverà nell’amministrazione del Club, formato dalla past president e segretaria Diletta Balsamo, dal vicepresidente Angelo Ligotti, dalla tesoriera Elena Cammarata, dai prefetti Sara Soriano e Luigi Ferrigno e dalla consigliera Giada Mulè; infine ha menzionato Miroslav Vito Romano, in qualità di Presidente della Commissione distrettuale Handycamp.

La cerimonia ha altresì sancito l’uscita dal Rotaract dei soci Eleonora Litro e Tiziano Raffaele per sopraggiunti limiti di età.

Rossella Di Maria ha dichiarato: “Numerosi e importanti sono gli obiettivi che vogliamo raggiungere in quest'anno sociale. Ci prefiggiamo di essere sempre presenti nel territorio armerino con attività di servizio a favore della cittadinanza, in sinergia con il nostro Rotary Club padrino, di partecipare costantemente alla vita della Zona Persefone e del Distretto e, in particolare, di incrementare e rafforzare l'effettivo con nuovi ingressi che portino nuova linfa al nostro Club.”

 

Angelo Ligotti