Zona Valdemone

Passaggio della Campana 2018/2019: Rotaract Club Messina Peloro

Giorno 30 luglio, nella splendida cornice dello Stretto, Rotariani e Rotaractiani  si  sono riuniti, cullati dal suono del mare e uniti dallo spirito di speranza che li ha sempre distinti, presso il locale “il Quarto di Luna” per celebrare l’alba di un nuovo anno sociale con il consueto rito del “passaggio di campana”.

Ad aprire le danze è stata Francesca Di Bernardo, Past-President che, dopo aver ricordato con gioia le attività svolte e gli avvenimenti più significativi dell’anno trascorso, ha parlato delle responsabilità a cui va incontro chi riveste il ruolo di Presidente e delle immense soddisfazioni che è possibile ricevere quando si è sostenuti da un club coeso e con tanta voglia di fare come quello del Rac Messina Peloro.

A custodire la campana per l’anno sociale 2018/2019 sarà Aurelio Spartà, socio fondatore del club che, da sei anni ad oggi, si è contraddistinto per l’amore e la dedizione verso lo spirito di gruppo e le attività di Service. L’evento l’ha visto protagonista di un intervento particolarmente incisivo nel quale si è premurato di presentare ogni singolo membro facente parte della sua squadra per poi illustrare il motivo che l’ha indotto a scegliere il sole a simboleggiare quest’ultima. “Il sole non fa’ distinzioni, è sinonimo di vita e irradia tutti; non ci si aspetta di meno dal nostro club” spiega il presidente entrante che, paragonando i singoli raggi alle attività che intende svolgere, ricorda quanto l’impegno e la partecipazione attiva di ogni Rotaractiano sia essenziale dal momento che “ogni persona può dare il proprio contributo” e non vi è forza capace di eguagliare un gruppo di individui uniti dalla stessa spinta motivazionale che agiscono sinergicamente e con il medesimo fine: la realizzazione di una società migliore basata sui principi di giustizia e uguaglianza.

Nel corso della serata, trascorsa all’insegna degli ideali Rotariani, diversi sono stati gli interventi dei graditi ospiti che, dopo aver gustato il delizioso pasto serale, sono intervenuti per augurare il meglio ai ragazzi del Club Messina Peloro. E’ stato altresì presentato il consiglio direttivo composto dal vicepresidente Giulio Giannetto, Emanuela Cascio in veste di prefetto, il consigliere Alessandro Scarfone, Giammarco Frisone che coprirà la carica di tesoriere, Giulia Di Bernardo e Luigi Trombetta in qualità di segretari.


Marco Piccolo