Zona Halykos

FASHION NIGHT ROTARACT CLUB BIVONA MONTAGNA DELLE ROSE

L’8 Agosto ha avuto luogo “Rotaract Fashion Night”, la sfilata di moda organizzata dal Rotaract di Bivona Montagna delle Rose in collaborazione con LILT (Lega Italiana lotta contro i tumori) e il Clock Tower Cafè. La splendida scalinata della Salita Regina Elena ha ospitato la manifestazione, permettendo al pubblico di ammirare le 25 modelle in passerella, garantendo una visione ottimale a 360 gradi. “Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano.”, diceva Madre Teresa di Calcutta. È stato proprio questo l’obiettivo dell’evento, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza alla LILT. Rotaract Fashion Night giunge così alla seconda edizione, dopo l’esordio lo scorso anno ad Alessandria della Rocca.“Nel 2017 abbiamo scelto come trampolino di lancio Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa nella vicina Alessandria della Rocca, dove, grazie a delle libere donazioni dei presenti, si è raggiunta la cifra necessaria per l’acquisto di un defibrillatore semi-automatico che è stato collocato presso la struttura sportiva adiacente la suddetta piazza. In considerazione dello splendido risultato raggiunto, si è deciso di riproporre l’evento Rotaract Fashion Night, questa volta però a Cianciana, presso la Salita Regina Elena”, queste le parole di Serena Petruzzelli, segretario del Club. Aiutare il prossimo è sicuramente qualcosa di edificante e straordinariamente importante. Un connubio tra beneficenza e moda per dar vita a uno spettacolo che rappresenta un’istantanea fedele di quello che è l’intento degli organizzatori: fare qualcosa per la comunità unendo arte e beneficenza. “Le 25 modelle hanno sfilato in modo del tutto gratuito, continua Serena Petruzzelli, sono tutte dei paesi limitrofi. Ciò mette in luce un’unità territoriale che va ben al di là dei singoli confini comunali”. Anche gli abiti che verranno indossati sono stati disegnati e realizzati da artisti e artigiani locali: Simone Perricone, Federico Bilella, Scacco Matto, Anna Calviello, XX secolo, Noemi Giambrone, Angelo Albano, Federica Esposito e Sabrina Taglialavore.