Zona Valdemone

Cerimonia premiazione concorso letterario II Edizione: Rotaract Club Milazzo

Il 24 maggio i soci del Rotaract Club di Milazzo hanno celebrato presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore G.B. Impallomeni la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Concorso letterario organizzato in memoria della prof.ssa Maria Catena Pavone, docente straordinaria che ha formato intere generazioni milazzesi e non.

 

I ragazzi sono stati chiamati a confrontarsi sulla tematica della donazione a tutto tondo: donazione di sangue, di organi, di tempo, di assistenza o affetto. 

In questo contesto si è inserito il progetto Nazionale BePresilient, volto a sensibilizzare i giovani alla donazione di sangue regolare, in sinergia con l’AVIS.

 

Durante la cerimonia sono intervenuti: il Dirigente scolastico dell’Istituto Impallomeni Caterina Nicosia, il Presidente Rotaract Roberto Castellaneta, il referente per il premio Enea Miraglia e per il progetto BePresilient Mariangela Irrera, la professoressa Piera Zimmardi, la professoressa Nuccia Miroddi in rappresentanza della commissione di valutazione e come colleghe, infine il referente AVIS Carlo Silvestri. Numerosi alunni dei vari istituti della zona hanno partecipato al concorso, infatti sono stati inviati 150 temi, e la premiazione si é conclusa con l’assegnazione di tre borse di studio per un valore  totale di 350€ assegnati  ai  migliori elaborati: primo classificato Riccardo Formica (€150€) e seconde, a pari merito, Greta Currò e Denisè Ruggeri (100€ ciascuna). Inoltre sono state assegnate diverse menzioni d'onore, e libri o gadget gentilmente offerti dai commercianti locali. 

Il club ha altresì donato 150€ alla sezione Avis di Milazzo, quale contributo per il loro instancabile lavoro insieme alle frasi più significative raccolte tra i vari elaborati ricevuti, sperando che possano essere utili al fine di sensibilizzare al tema della donazione del sangue.

 

Rotaract Club Milazzo