Zona Aetna

Attivitą Club della Zona Aetna

 Rotaract Club Catania:

Il mese di settembre vede l’inizio del progetto di service del Club Catania presentato dal Presidente e dai suoi relatori nel corso della Cerimonia del passaggio della campana del 9 agosto. In particolare lunedì 7 settembre i Presidenti dei club Rotaract Catania, Salvatore Paglialunga, Catania ovest, Catania est e Paternò Alto Simeto hanno partecipato alla attività di service relativa alla distribuzione di beni di prima necessità a senzatetto e famiglie bisognose di Catania. Portando qualcosa da bere e da mangiare donati dai diversi esercenti sensibili al tema. L’attività di service è guidata dal Prof. Marco Pappalardo dei Salesiani con la collaborazione dei suoi volontari. I ragazzi del Rotaract insieme ai volontari, sono partiti intorno alle 21:00 dalla sede del Club Catania, in via Salvatore Tomaselli. La virtuosa iniziativa, promossa dal club Rotaract Catania, che ne ha fatto la sua attività principale di servizio, ha suscitato l'immediata adesione degli altri club della Zona Aetena. L’iniziativa si è rilevata fortemente costruttiva a livello personale, nonché umano, poiché l’essenza del “service” è accogliere empaticamente le necessità altrui, donare senza chiedere nulla in cambio. Con l’auspicio che ancora molti altri possano vivere questa esperienza, vi ricordiamo che è possibile partecipare, ogni lunedì sera, a quattro soci alla volta, con un'autovettura, più uno dei volontari, su prenotazione ai Prefetti o mandando una email a rotaract_catania@yahoo.it Giorno 8 settembre presso l’Hotel Nettuno di Catania si è svolta la visita del il Governatore Rotary Alfio Di Costa, momento importante di vita della famiglia rotariana e di confronto. Domenica 13 segue, presso la sede dei club Catania e Ovest. In questo importante momento di vita della realtà rotaractiana insigni relatori hanno spiegato e approfondito diversi temi tra cui il service, il club, il profondo legame tra questi e il Rotary, la Zona Aetna, il Distretto 2110 e altre tematiche che hanno suscitato l’interesse e la curiosità dei partecipanti. È stato anche un’importante momento di affiatamento tra i soci dei diversi club della zona. Mercoledì 30 si è svolta la cena di affiatamento del Club presso il locale Botanike alla quale hanno preso parte numerosi incoming dimostrazione che il club riesce ad attrarre, con i suoi progetti di service e attività sempre più giovani volenterosi della città e non solo.

Rotaract Club Catania Est:

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. Questo è il motto del club Rotaract Catania Est per l’a.s. 2020/2021. Infatti, dopo soli due giorni dal passaggio di campana, tenutosi l’8 agosto, tra il presidente uscente Claudio Torre e il presidente entrante Giorgia Colombrita, il club ha donato, insieme al Rotary padrino, due sedie balneari per disabili al CSR di Viagrande. E i progetti insieme al club padrino non sono finiti, poiché si è deciso di trascorrere insieme una piacevole serata di San Lorenzo, al fine di creare una forte intesa tra Rotaractiani e Rotariani. Settembre è stato un mese ricco di attività stimolanti. Il 4 settembre si è svolta la consueta formazione di club, un momento in cui confrontarsi e approfondire tematiche inerenti al mondo rotariano grazie ai relatori Giovanni D'Antoni, delegato Rotary per il Rotaract; Cristina Virduzzo, Past President e socio onorario; Carla Ceresia, Past RD A.s. 2019/2020. In seguito, il club ha partecipato anche alla formazione di zona. Il service è ciò che contraddistingue la nostra associazione, ecco perché sono stati donati, insieme al Rotary padrino, dei cestini per la spiaggia di Licuti. Giorno 9 si è tenuta la visita del Governatore Alfio Di Costa, durante la quale sono state esposti i progetti cardine da svolgere durante questo anno sociale. Come ultima attività del mese, è stata organizzato un evento nuovo e divertente: il Cervellone Quiz. Durante la serata del 18, infatti, i soci e gli ospiti hanno deciso di mettersi alla prova e sfidarsi in una gara a quiz ricca di colpi di scena. Ottobre è agli inizi, ma il club ha già in serbo numerose attività e progetti. Infatti, l’11 i soci del club si recheranno al Parsifal Park per trascorrere una giornata immersi nella natura. Per finire giorno 18 il Rotaract Catania Est ha deciso di portare la sagra del pistacchio da Bronte a Catania.

Rotaract Club Catania Etna Centenario:

Fantastico inizio per il Rotaract Club Catania Etna Centenario che, nonostante le iniziali difficoltà legate all’emergenza sanitaria in corso, è riuscito a ripartire con tantissime energie. I soci del Club hanno partecipato attivamente alla prima assemblea distrettuale ed alla formazione di zona, saldando quei legami tra club che sono fondamentali per la nostra associazione. Inoltre, il Club ha avuto l’onore di ricevere la visita del Governatore Alfio Di Costa giorno 5 agosto, potendo scambiare con lui proficue ed interessanti discussioni sul Rotary e sul Service. Il Service è il cardine della nostra associazione e del nostro Club. Con spirito di servizio ed in collaborazione con il Rotary Club Padrino, i soci del nostro Club hanno attivamente partecipato alla raccolta alimentare un favore dell’associazione ex-studenti Don Bosco, raccogliendo con successo oltre mezza tonnellata di generi alimentari. Inoltre, credendo fortemente nella tematica anti-abbandono animale il Club, in occasione della settimana di sensibilizzazione proposta dal service nazionale “Mi Fido” il club ha deciso di aderire al progetto e di supportare il “centro Etneo degli animali”, realtà operante nella zona purtroppo in difficoltà.

Rotaract Club Catania Nord:

Il 15 settembre il Club Rotaract Catania Nord ha organizzato un dibattito online con lo scopo di informare e sensibilizzare la cittadinanza in prossimità del referendum costituzionale tenutosi il 20-21 settembre.
 Il presidente Elia Torrisi e il socio Dario Neglia hanno moderato gli interventi dell’Avv. Dario Seminara a favore del sì  e dell’Avv. Agatino Lanzafame a favore del no. Gli illustri ospiti hanno dibattuto pacatamente rispondendo alle domande dei partecipanti alla diretta.