Zona Valdemone

AssassinAct: Rotaract Club Messina

Il Rotaract Club Messina il 28 Settembre 2018 ha dato vita alla prima “Cena con Delitto”.

Gli ospiti per la prima volta sono stati coinvolti in una serata in cui una donna sconosciuta aveva misteriosamente perso la vita, chiunque arrivasse nella sala entrava a far parte della scena, nessuno escluso. Ogni tavolo aveva il nome di uno dei più grandi gialli della letteratura italiana e straniera e una carpetta con su scritto “top secret” al cui interno erano contenuti i file di tutti gli indiziati della serata.

Una volta che tutti hanno preso posto, il figlio della donna è entrato in sala e ha cominciato a lamentarsi attorno al tavolo dove il tutto era accaduto e ha atteso con ansia l’arrivo delle autorità. Una volta arrivate si sono susseguiti eventi che hanno portato i partecipanti a scervellarsi su chi potesse essere il vero colpevole. Alla fine tutti i sospettati sono stati portati fuori dalla sala e uno dei due poliziotti, sospettando del commissario, ha cominciato a fare domande ai commensali con la speranza di scoprire chi fosse l’assassino. 

La cena è proseguita con un giropizza che ha permesso ai commensali di poter chiacchierare e cercare così di risolvere il caso, al termine della quale il Presidente Maria Ludovica Carerj ha raccolto tutti i foglietti contenenti il nome del sospettato, il perché e soprattutto chi era stato a sospettarlo. 

Improvvisamente, però, mentre tutti i sospettati e i detective rientravano in scena le luci della sala si sono spente e il fantasma della defunta ha preso posto al tavolo dove era stata uccisa, facendo si che l’assassino la sentisse e si incriminasse senza volerlo. I Detective allora l’hanno arrestata e il fantasma, dopo un giro della sala con la candela in mano, si avvicina alla porta, si gira verso la stanza e con voce soffusa dice “il delitto è servito” e la candela si spegne. 

Ed è così che ai commensali è stato svelato chi fosse assassino e le motivazioni che lo avevano condotto a commettere l’omicidio. 

 

Il Rotaract Club Messina ci teneva a ringraziare tutti coloro che hanno preso parte alla serata e a tutti i Club del Distretto che hanno avuto il piacere di passare questa “insolita” cena insieme.

 

Federica Genitori